Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

 

Google Translate by Lcamedia

Author Site Reviewresults

L’italiana Rita Capobianco ha entusiasmato il pubblico del Teatro San Luigi Guanella con il suo spettacolo “Tutta colpa di arnold”, opera scritta, diretta e interpretata da lei in persona, con musiche originali di Angelo Donzelli. L’opera, creata e recitata da questa paziente dell’ICSEB, è stata messa in scena per la prima volta a marzo del 2017, a Roma. Sette mesi dopo, l’opera di successo di quest’attrice, ballerina, presentatrice e autrice di testi teatrali è di nuovo stata presentata nella stessa città, in occasione del II Evento culturale Chiari & Scoliosis & Syringomyelia Foundation.

 

Tutta colpa di Arnold

Clicca qui per sapere di più su di lei ed il suo percorso professionale.

Quest’evento culturale solidale a favore di pazienti diagnosticati di Sindrome di Arnold-Chiari I, Siringomielia idiopatica e Scoliosi idiopatica, e altre patologie associate alla Malattia del Filum, è stato organizzato dalla Chiari & Scoliosis & Syringomyelia Foundation (CSSf), in collaborazione con l’Institut Chiari & Siringomielia & Scoliosis de Barcelona (ICSEB) e l’Associazione Internazionale AI.SAC.SI.SCO Onlus.

La CSSf, l’ICSEB e AI.SAC.SI.SCO ringraziano Rita Capobianco per aver condiviso il suo talento, incoraggiando altre persone ad esprimere la loro arte.